Cani antidroga a Terni, arrestato romeno aveva oltre 63 dosi di hashish [VIDEO]

due unità cinofile “Birba e Jamil”della Sezione Cinofili di Fiumicino

Cani antidroga a Terni, arrestato romeno aveva oltre 63 dosi di hashish

TERNI – Nel corso dei servizi di prevenzione e controllo del territorio disposti dal Questore di Terni Antonino Messineo e diretti nella serata di ieri 21 us. dalla Dott.ssa Alessandra Ortenzi e dal Dott. Davide Caldarozzi, sono stati effettuati controlli presso la stazione ferroviaria, il centro della città ed i parchi, al fine di prevenire la commissione di reati con particolare riguardo a quelli in materia di stupefacenti.

I servizi della Polizia di Stato sono stati svolti con l’ausilio della Polizia Ferroviaria e di due unità cinofile antidroga “Birba e Jamil”della Sezione Cinofili di Fiumicino messe a disposizione dal Dipartimento della Pubblica Sicurezza.

All’arrivo dei treni da Roma con il fiuto di Birba è stato identificato un Romano del ‘63 che dal controllo è stato trovato in possesso di una dose di cocaina e una dose di hashish. Lo stesso è stato accompagnato in Questura e segnalato al Prefetto come assuntore di stupefacenti.

Nel corso dei controlli nei pressi di distributori automatici di bevande in Piazza San Gallo è stato rintracciato un gruppetto di giovani tra cui un rumeno del ’96 abitante a Terni su cui si è concentrata l’attenzione delle due unità cinofile antidroga. Il ragazzo è stato trovato in possesso di 6 dosi di hashish.Gli agenti hanno deciso di effettuare anche una perquisizione domiciliare  gliene sono state trovate altre 57 per un peso complessivo di circa 120 gr. Il rumeno è stato tratto in arresto per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti. Questa mattina sarà processato con rito per direttissima.

I controlli rientrano in un potenziamento dell’attività di prevenzione e repressione del reati in genere e sono finalizzati anche a potenziare il dispositivo di sicurezza nei luoghi di aggregazione giovanile dove, soprattutto nel fine settimana,  si possono verificare comportamenti trasgressivi e devianti con disturbo ai cittadini e pericolo anche per coloro che li assumono.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*