Cadavere di una donna anziana riemerge dal Lago di Corbara, sarà fatta autopsia

La salma è stata già messa a disposizione della procura di Terni per l’esame autoptico ed accertare le cause della morte

Cadavere di una donna anziana riemerge dal Lago di Corbara, sarà fatta autopsia

ORVIETO – Il corpo senza vita di una donna anziana è stato trovato nelle acque del fiume di Corbara, in provincia di Terni. Il cadavere è  in avanzato stato di decomposizione. A dare l’allarme un pescatore che, oggi pomeriggio, stava costeggiando con la sua imbarcazione le sponde del lago di Corbara. Sul posto i Carabinieri della Compagnia di Orvieto, coordinati dal tenente Giuseppe Viviano. La salma è stata già messa a disposizione della procura di Terni per l’esame autoptico ed accertare le cause della morte.  Saranno necessari altri esami tecnici per tentare di risalire all’identità della donna.

Il corpo è apparso trasfigurato e gonfio, ciò fatto subito pensare a una lunga permanenza in acqua. Dopo i primi accertamenti è stato stabilito che si tratta di una donna di statura compresa tra 160 e 170 centimetri.  Sul corpo è stato trovato un capo intimo bianco. Fra le prime ipotesi al vaglio degli investigatori c’è anche quella del suicidio.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*