Bussano alla porta e un rapinatore la minaccia con un coltello

Nella sera di ieri, nel comune di Tuoro sul Trasimeno, i Carabinieri della Stazione di Castiglione del Lago hanno arrestato in flagranza di reato per il reato di resistenza a Pubblico Ufficiale e furto aggravato B. M., disoccupato 50enne, nato a Perugia e residente a Corciano.
Il soggetto, che aveva perpetrato poco prima a Perugia il furto di una Fiat Cinquecento, veniva intercettato dai militari, intimandogli l’alt, ma il conducente, B. M., alla vista dei Carabinieri, non ottemperava all’ordine e fuggiva precipitosamente. Ne scaturiva un immediato inseguimento lungo la S.R. 71 U.C., che consentiva ai militari di raggiungere l’autovettura, con a bordo il disoccupato perugino, il quale terminava la sua fuga contro la recinzione di una abitazione privata, rimanendo comunque illeso. Dopo un primo invano tentativo dell’uomo di abbandonare il veicolo, per tentare di far perdere le proprie tracce a piedi, nell’intento di sottrarsi all’arresto, si scagliava violentemente contro i militari, spintonandoli ed opponendosi ai tentativi di bloccarlo. Nel contesto i militari hanno appurato che al soggetto era stata revocata la patente di guida e per tale motivo è stato anche deferito a piede libero.
L’arrestato, concluse le formalità di rito, è stato associato al carcere di Perugia.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*