DIREZIONE DI RAI 1 PRENDE LE DISTANZA DALLE AFFERMAZIONI SU PERUGIA

Rai: sede di roma(UJ.com3.0) PERUGIA – Il sindaco di Perugia, Wladimiro Boccali, ha querelato il programma televisivo di Raiuno “La vita in diretta”, presentato da Marco Liorni e Mara Venier.

Il primo cittadino del capoluogo umbro punta il dito contro una certa, a parer suo, reiterata rappresentazione mediatica della sua città e annuncia “azioni legali a difesa dell’immagine di Perugia”.La direzione di Rai 1 prende le
distanze dalle affermazioni su Perugia che sono state rese all’interno di una puntata della ‘Vita in diretta’ in un servizio sull’omicidio del giovane Alessandro Polizzi e finite nel mirino del sindaco di Perugia Wladimiro Boccali, che ha annunciato querela nei confronti della Rai e del programma.
La direzione di Rai 1, nel condividere le preoccupazioni del sindaco su improprie strumentalizzazioni o etichettature di una realta’ civile e sociale cosi’ significativa come e’ quella della citta’ di Perugia alla quale va ovviamente tutto il rammarico per l’accaduto, precisa che le dichiarazioni non sono state rese da un giornalista della Rai, ma da un ospite dalle cui affermazioni la rete prende tutte le distanze.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*