Boato nella notte a San Martino in Campo sventrato Bancomat, le foto

Gli abitanti del posto, tirati giù dal letto, dicono: "Non ne possiamo più"

Boato nella notte a San Martino in Campo sventrato Bancomat, le foto

Boato nella notte a San Martino in Campo sventrato Bancomat, le foto

Un boato ha squarciato il silenzio della notte a San Martino in Campo, popolosa frazione Perugina. Alcuni malviventi, poco prima della mezzanotte, utilizzando dell’acetilene o del gas hanno assaltato il bancomat della filiale della Banca Popolare di Ancona. L’ultimo attacco, la filiale, sembra l’avesse subito un anno fa, quanto nel novembre 2016, la cassa continua fu, letteralmente, sradicata, e trascinata via con un furgone. Sono riusciti anche questa volta. I ladri hanno portavo via la cassaforte, è in fase di quantificazione il bottino.

“Siamo stati svegliati da una esplosione – ci dicono dei lettori di UmbriaJournal che abitano da quelle parti -, sembrava una bomba“. E gli effetti si vedono tutti nelle immagini del film maker, Massimo Pompei, di Umbria TV.

E’ andato distrutto tutto quanto, lamiere contorte, vetri in frantumi, pezzi di metallo scagliati a qualche metro, Insomma, un disastro e un danno molto ingente per la Banca e i proprietari dell’immobile. I locali all’interno sono distrutti. Vetrate esterne, antisfondamento, orrendamente sfaldate nella loro resistentissima trama.

ECCO TUTTE LE FOTO

Le immagini parlano più di molte parole, l’attacco è stato di inaudita violenza. “Siamo molto preoccupati – ci dice uno dei lettori che abbiamo raggiunto al telefono -, non ci sentiamo più sicuri”. Sul posto di Carabinieri di Castel del Piano, presente il comandante della stazione, e la Vigilanza Umbra. E sono proprio i Militari dell’Arma benemerita che procedono con le indagini per individuare gli autori o l’autore del tentato colpo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*