Baschi, in auto con catenine e anelli d’oro falso, quattro romeni denunciati

GIOIELLIQuattro romeni sono stati denunciati dai carabinieri di Baschi per ricettazione e introduzione nello stato e commercio di prodotti con segni falsi. L’operazione è scattata ieri nel corso di servizio di perlustrazione finalizzato alla prevenzione dei furti.

I carabinieri, dopo aver notato i quattro romeni, tre uomini e una donna, a bordo di un’autovettura di grossa cilindrata con targa straniera aggirarsi per le vie di Baschi, li hanno fermati per un controllo. Nel corso della perquisizione della vettura sono saltati fuori 21 anelli e 5 catenine in metallo giallo, risultati da un esame tecnico riproduzioni di monili di valore economico molto basso e recanti la stampigliatura oggetti in oro.

Gli investigatori ritengono che anelli e catenine fossero destinati alla commissione di truffe. Il materiale è stato sequestrato mentre i quattro di età compresa tra i 20 e i 45 anni, senza fissa dimora, sono stati denunciati.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*