Donna barricata in casa per difendersi da marito violento, arrestato da Polizia di Terni

Violenza in famiglia, giovane moglie: "Mio marito picchia me e i figli, salvateci"

TERNI – E’ successo nella nottata di domenica in un palazzo del centro: una moglie prega il marito di non bere tanto, visto che quando lo fa diventa aggressivo, ma questo rimprovero altro non fa che fargli scattare la violenza; la insulta, la strattona e la ferisce al braccio con un coltello.

Durante la lite, l’uomo esce un attimo sull’uscio e la moglie lo chiude fuori. In preda alla rabbia, il marito inizia a colpire la porta, ma la donna riesce a telefonare al 113 e gli agenti lo bloccano proprio mentre cerca di buttarla giù a spallate. La donna viene affidata alle cure dei medici e l’uomo viene arrestato.

Entrambi colombiani – 34 anni lui, 50 lei – regolarmente residenti a Terni, senza figli; la donna dirà poi agli agenti che non era la prima volta che il marito, disoccupato e alcolista, la picchiava, ma non aveva mai sporto denuncia.

Portato al carcere di vocabolo Sabbione con l’accusa di maltrattamenti in famiglia e lesioni aggravate, stamattina verrà giudicato per direttissima.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*