Barricata in casa con la figlia di 3 anni, nigeriana affidata alle cure del 118

Minaccia di buttarsi dal balcone di un palazzo a Terni
Vigili del fuoco
Vigili del Fuoco
Vigili del Fuoco
TERNI – Si era chiusa nell’abitazione con la figlioletta di tre anni, impedendo a chiunque di entrare! E’ stata raggiunta da vigili del fuoco e dai carabinieri e affidata alle cure del 118, una nigeriana che oggi pomeriggio si è barricata con la bambina nel suo appartamento in via Campania, nel quartiere di Borgo Bovio.

Gli assistenti sociali che seguono la donna, secondo quanto si apprende, da circa due giorni non riuscivano a contattarla. I pompieri, con un’autoscala sono riusciti a raggiungere l’appartamento, rompendo la finestra di una delle camere e infine a raggiungere la donna (che aveva chiuso a chiave tutte le porte interne) in un bagno, dove si trovava insieme alla figlia. La nigeriana è stata poi portata in ospedale e la bambina affidata ai servizi sociali.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*