Primi d'Italia

AUTOMOBILE CLUB E POLIZIA STRADALE DELL’UMBRIA PER LA SICUREZZA STRADALE

da sinistra, Paolo Di Quatto, Silvana, Tizzano, Ruggero Campi, Daniele Giocondi
da sinistra, Paolo Di Quatto, Silvana, Tizzano, Ruggero Campi, Daniele Giocondi

(UJ.com3.0) by Avi News PERUGIA – Innalzare il livello di attenzione sulla sicurezza nelle strade umbre e contribuire a formare utenti e cittadini più consapevoli, sin dalla tenera età, attraverso una serie di iniziative mirate all’educazione stradale e al corretto uso dei veicoli. Con questo obiettivo è nata la stretta collaborazione tra gli Automobile club regionale dell’Umbria e provinciale di Perugia e la Polizia stradale dell’Umbria. L’impegno comune si concretizza in un programma che verrà sviluppato nell’arco di un anno e che è stato presentato, martedì 21 maggio, nella sala Fiume di palazzo Donini a Perugia, da Ruggero Campi, presidente dell’Automobile club dell’Umbria e provinciale di Perugia, Daniele Giocondi e Paolo Di Quattro, rispettivamente comandante della Polizia stradale dell’Umbria e provinciale di Perugia, ed Ezio Sisti, amministratore unico dell’autodromo “Borzacchini” di Magione (Amub), alla presenza di Silvana Tizzano, viceprefetto vicario di Perugia. “Sono tante le attività rivolte alla formazione di bambini e ragazzi – ha spiegato Campi –, ma anche degli agenti di polizia stradale, attraverso corsi teorico pratici a cura del Centro nazionale di educazione alla sicurezza stradale (Cness), che svolge le sue attività all’autodromo di Magione, attrezzato anche di un parco didattico per i più piccoli. L’intenzione è esaltare e non scoraggiare l’uso dei veicoli, purchè sia in maniera corretta. La nostra ambizione, alla fine di questo ricco programma, che metteremo sempre di più a punto via via nel tempo, sarà quella non solo di riuscire a formare utenti della strada più corretti e sicuri, ma anche di organizzare un ‘Corto automobile’, una sorta di festival cinematografico che abbia al centro l’auto, descritta attraverso gli occhi e i lavori multimediali dei ragazzi”. Sempre per i giovani la proiezione, martedì 28 maggio al cinema “The space” al centro commerciale Gherlinda di Corciano, di “Young Europe”, un film sulla sicurezza stradale, di cui il Ministero dell’Interno ha promosso la visione nelle scuole, scritto e diretto dal regista ternano Matteo Vicino e oggi al festival del cinema di Venezia come “fuori concorso”. “L’intenzione – ha spiegato il comandante Giocondi – è avere un contatto diretto con il mondo delle scuole perché ci siamo accorti che gli studenti riescono ad assimilare facilmente i messaggi che vengono loro trasmessi, diventando anche ‘educatori’ degli adulti”. Altra attività all’interno del programma, questa volta rivolta ai motociclisti, è “Grintoso in pista, prudente in strada” che prevede dei bonus per l’ingresso sulle piste dell’Amub per i piloti ritenuti “virtuosi” dalle pattuglie di controllo. “Dai monitoraggi effettuati sulla rete stradale della provincia di Perugia – ha spiegato Di Quattro –, e grazie anche al riscontro dei dati Istat, ci siamo resi conto che, soprattutto nei mesi di maggio e giugno, alcune strade sono particolarmente frequentate dai motociclisti, talvolta coinvolti in incidenti mortali, e tra queste la strada statale 257 ‘Apecchiese’ sulla quale verranno intensificati i pattugliamenti. L’iniziativa con l’Ac Umbria ci consentirà di aumentare l’attività di prevenzione perchè i motociclisti potranno ‘dare sfogo’ alla passione per la velocità in un luogo dedicato, più adatto rispetto alle strade”. Ancora ai giovani, poi, e, in particolar  modo agli studenti delle scuole superiori, è rivolto un concorso che permetterà tramite web ai ragazzi di dare la loro descrizione dell’automobile o della motocicletta. “Il messaggio che vogliamo lanciare è chiaro – ha concluso Campi -. Automobile club, tutori dell’ordine e promotori dello sport insieme in un’unica direzione: educare e sensibilizzare per rispettare la vita”.

Carla Adamo

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*