Atto vandalico in Via degli Sciri a Perugia, muri imbrattati in una notte [FOTO]

Una denuncia è stata fatta alla Polizia di Stato, ma la risposta è stata che non è possibile fare nulla

Atto vandalico in Via degli Sciri a Perugia, muri imbrattati in una notte PERUGIA – Via degli Sciri a Perugia agli occhi dei cittadini e dei turisti in questi giorni si presenta così. Le immagini parlano da sole. Un vero e proprio atto vandalico è stato compiuto nel corso di una sola notte nello stabile che si trova in via degli Sciri in centro storico a Perugia.

L’edificio attorno all’omonima torre da qualche anno è stato da restaurato insieme all’ingresso della chiesa del Sodalizio e l’oratorio. «In una notte ignoti hanno imbrattato i muri con delle bombolette spray di colore nero – ha detto Maria Antonietta Taticchi dell’Associazione Priori. Uno scempio vero e proprio che non può passare inosservato, le pareti sono state tutte sporcate da scritte e immagini. Uno scempio».

Una denuncia è stata fatta alla Polizia di Stato, ma la risposta è stata che non è possibile fare nulla. «Una risposta che non è possibile accettare come cittadini, soprattutto se non è motivata» ha aggiunto Taticchi – abbiano parlato con Sindaco della città, Andrea Romizi, e con l’assessore Cristiana Casaioli, si sono dimostrati sensibili e vorrebbero andare avanti su questa cosa».

La domanda che l’Associazione Priori e il Sodalizio Braccio Fortebracci si pone è: «Se fossero state registrate delle immagini e se ci fosse la possibilità di riconoscere in quelle clip gli autori dello scempio, è possibile che, una volta riconosciuti, questi risarciscono il danno fatto?»

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*