Assisi, ragazza di 29 anni si uccide tagliandosi le vene

Incidente stradale, coinvolta famiglia di Foligno, lievi lesioni

Una ragazza di 29 anni (E.R. le iniziali), residente in una frazione di Assisi si è uccisa tagliandosi i polsi e il giugulare (gola). La donna, da quanto appreso, si è fermata davanti un negozio di generi alimentari in via Los Angeles a Santa Maria degli Angeli, di fronte alla Basilica e con delle lamette ha compiuto l’insano gesto.

I presenti che hanno assistito hanno dato immediatamente l’allarme. Sul posto è giunta un’ambulanza di Assisi che ha trasportato la giovane in codice rosso all’ospedale cittadino. I medici hanno fatto di tutto per salvarla, ma non sono riusciti a fare di più.

La giovane donna è morta dissanguata nel giro di pochi minuti. Non si conosco le ragioni del suo gesto. Sul posto sono intervenuti anche i Carabinieri di Assisi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*