Un arresto, sei denunce ed un foglio di via

I Carabinieri della Compagnia di Amelia hanno incrementato i servizi esterni per il controllo del territorio nell’ultima settimana ed il bilancio finale è stato molto positivo.

I militari dell’Arma hanno espresso quotidianamente una media di circa dieci servizi perlustrativi effettuando due servizi a largo raggio nell’arco notturno coprendo tutto il territorio.

I Carabinieri della Stazione Carabinieri di Amelia hanno denunciato un uomo, cl.’95, per un furto in abitazione di circa un migliaio di euro e tratto in arresto un 50enne romano per un ordine di carcerazione emesso dal Tribunale di Terni dovendo scontare una pena di poco più di tre anni per reati contro il patrimonio.

I Carabinieri della Stazione Carabinieri di Narni Scalo hanno denunciato una cittadina rumena proveniente da Aprilia (LT) per inosservanza al foglio di via proposto dello stesso Comando Arma; inoltre i militari hanno anche deferito in stato di libertà un pregiudicato romano sottoposto all’obbligo di dimora nel comune di Anzio, che invece era alloggiato presso una struttura ricettiva narnese per il weekend.

La Stazione Carabinieri di Narni invece ha denunciato un 34enne ternano per la ricettazione di un biliardo dell’ottocento con relativi accessori.

Il furto del biliardo era avvenuto sempre a Narni alcuni giorni prima del ritrovamento effettuato dai militari dell’arma e restituito al legittimo proprietario. Sempre i Carabinieri di Narni hanno denunciato anche un cittadino senegalese per commercio e vendita di prodotti contraffatti, trovato in possesso di circa una quarantina di articoli di pelletteria dalle borse ai portafogli per un valore commerciale di circa duemila euro.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*