ARRESTI RADIOMOBILE FOLIGNO

carabinieri(UJ.com3.0) FOLIGNO – Questa mattina i Carabinieri dell’ Aliquota Radiomobile della Compagnia di Foligno hanno tratto in arresto tre ragazzi dell’età di anni 26, 30, 23, tutti residenti a Foligno e già noti alle forze dell’ordine per furto aggravato in concorso ed utilizzo fraudolento di carta bancomat. Approfittando della splendida giornata di sole, un professionista aveva deciso di effettuare una passeggiata lungo un percorso verde nel comune di Spoleto lasciando parcheggiata la sua auto ai margini del sentiero.

Mentre si allontanava dal veicolo notava però una autovettura scura di medie dimensioni con tre ragazzi a bordo aggirarsi con fare sospetto nella zona dove aveva parcheggiato e decideva così di fermarsi ad osservarne i movimenti; dopo pochi minuti, uno dei tre ragazzi scendeva dal mezzo e frantumava il vetro dell’auto del professionista asportando dall’abitacolo un telefono cellulare ed il portafoglio contenente denaro contante e la carta bancomat. La parte lesa immediatamente dava l’allarme alla centrale operativa dei Carabinieri di Spoleto che girava la nota anche a quella di Foligno.

Poco dopo il mezzo veniva intercettato dalla pattuglia del radiomobile di Foligno in una zona periferica di quel centro; l’immediata perquisizione del veicolo e dei suoi occupanti ha consentito di rinvenire il telefono cellulare della parte lesa e la somma in contanti di euro 2.000 che si accerterà essere la somma che i tre erano riusciti a prelevare con la carta bancomat rubata, anche questa rinvenuta in loro possesso. I tre venivano arrestati e tradotti presso il carcere di Perugia a disposizione dell’ A.G.. La refurtiva ed i 2000 euro venivano restituiti al denunciante.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*