Primi d'Italia

Arrestato romeno a Foligno, stava rubando motorino, prende a martellate tutto

L'uomo ora è in carcere a Spoleto

Polizia arresta italiano a Foligno maltrattava la convivente

Arrestato romeno a Foligno, stava rubando motorino, prende a martellate tutto FOLIGNO – La scorsa notte la Squadra Volante del Commissariato di Foligno ha arrestato un cittadino romeno di 22 anni, mentre stava effettuando una rapina. Il tutto ha avuto inizio alle ore 02.00 circa, nel centro cittadino, quando un residente ha sentito dei rumori provenire dall’esterno della sua abitazione e, affacciatosi alla finestra, si è accorto che un uomo stava trascinando per la via il suo ciclomotore, con una ruota ancora bloccata dal lucchetto. Immediatamente sceso in strada, ha inseguito con la sua auto il ladro che nel frattempo si era fermato in una via limitrofa e stava tentando di rompere il lucchetto di sicurezza con un martello.

Vistosi scoperto, questi ha lanciato il martello contro la vittima, che fortunatamente è riuscita a schivare il colpo e a risalire in auto partendo in retromarcia; il rapinatore non ha però desistito ed ha seguito a piedi l’auto lanciando più volte il martello contro di essa.

L’episodio si è protratto per alcuni istanti per concludersi quando la pattuglia della Squadra Volante in transito si è accorta di quanto stava accadendo. Alla vista della Polizia l’aggressore ha tentato di scappare, percorrendo anche qualche tratto sulla sponda del fiume Topino, ma grazie alla tenacia di uno degli Agenti, che si è posto immediatamente al suo inseguimento a piedi, è stato poco dopo bloccato.

Una volta accaduto il tutto, sulla base del racconto della vittima e con la verifica dei danni, gli agenti hanno arrestato il malfattore, per il reato di rapina aggravata.  Il romeno è stato trasferito presso la casa circondariale di Spoleto

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*