Arrestato ladro all’Università, era imprendibile e considerato il lupin dell’Ateneo

Arrestato ladro all'Università, era imprendibile e considerato il “lupin” dell’Ateneo

Arrestato ladro all’Università, era imprendibile e considerato il “lupin” dell’Ateneo 

Arrestato ladro a Perugia era “lupin” dell’Università Era il mese di luglio quando in tre occasioni il personale dell’università del capoluogo umbro denunciava ai carabinieri della Stazione di Perugia-Fortebraccio i furti di computer, macchine fotografiche, note book e un proiettore dall’interno del dipartimento di scienze farmaceutiche di via Fabretti e del dipartimento di geologia di proprietà di alcuni dipendenti delle due strutture, per un valore complessivo di circa 2.500 euro. Immediate le indagini dei Carabinieri che, grazie anche alle riprese del sistema di videosorveglianza dell’Università, sono riusciti a identificare un uomo italiano di Perugia, con precedenti di polizia.

Durante la fase investigativa i militari hanno proceduto anche ad una perquisizione domiciliare nei confronti del sospettato riuscendo a recuperare l’intera refurtiva e repertare gli stessi indumenti indossati durante il compimento dei furti, così come riscontrato con le immagini acquisite.

Sempre nel contesto della perquisizione i militari notavano che il soggetto aveva sul proprio naso una ferita cicatrizzata, dettaglio non sottovalutato in ragione del fatto che dai filmati acquisiti dalle telecamere della videosorveglianza, inerente uno dei furti, si poteva riscontrare che l’uomo aveva un cerotto proprio sul naso. Pertanto tutti gli elementi investigativi acquisiti consentivano di far emergere gravi indizi di colpevolezza, che permettevano all’Autorità Giudiziaria di Perugia di emettere il provvedimento di misura cautelare in carcere. I carabinieri della Stazione di Perugia Fortebraccio hanno rintracciato l’uomo e dopo le formalità di rito lo hanno tradotto presso il carcere di Capanne.

Arrestato ladro all’Università

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*