ARRESTATI DUE PUSHER A TODI

arrestatoNell’ambito dell’attività preventiva e repressiva finalizzata al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti posta in atto dalla Compagnia Carabinieri di Todi , i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile di Todi hanno tratto in arresto due pusher italiani.
I militari durante un controllo alla circolazione stradale notavano una vettura con a bordo due giovani che avanzavano con andamento incerto lungo la E/45.
Insospettiti, decidevano pertanto di sottoporre a controllo il veicolo ed i suoi occupanti, i quali, una volta fermati, dapprima si rifiutavano di scendere, ma poi desistevano nel loro intento.
A seguito di perquisizione personale e veicolare, i militari individuavano un grosso involucro avvolto da nastro adesivo di colore marrone, che uno dei due nascondeva tra le gambe, al cui interno venivano rinvenuto più di un etto di marijuana mentre alcuni grammi venivano rinvenuti all’interno del vano portaoggetti e sopra uno dei tappetini.
Successivamente, le perquisizioni venivano estese alle abitazioni dei due soggetti ove venivano rinvenuti ulteriori tre grammi di marijuana.
Appurato pertanto che la sostanza era detenuta ai fini di spaccio, per i due giovani, un 24enne ed un 22enne, entrambi di Foligno, scattava l’arresto.
Dopo le formalità di rito, i due soggetti venivano condotti presso le rispettive abitazione ove venivano sottoposto alla misura degli arresti domiciliari in attesa della celebrazione del processo con rito direttissimo.
Nella mattinata odierna, il Giudice Monocratico del Tribunale di Perugia, dopo aver convalidato l’arresto, rinviava l’udienza al prossimo mese di novembre.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*