ARMATO SPACCIA “ANSIOLITICI” DENUNCIATO

spacciatore(UJ.com3.0) PERUGIA – Ieri sera notte un equipaggio “Volante” ha denunciato un cittadino tunisino per porto abusivo di strumenti atti ad offendere e detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio.
Una chiamata al 113 segnalava la presenza in nei pressi di piazza del Bacio in zona stazione di un nordafricano, che, probabilmente sotto l’alterazione psicofisica dovuta all’assunzione di alcol o stupefacenti, poneva in essere condotte moleste nei confronti dei passanti.
Le “Volanti” attraverso una descrizione sommaria fornita sull’abbigliamento dell’individuo in questione, riescono a rintracciarlo  non lontano dai binari della stazione di Fontivegge, benché lo stesso avesse cercato più volte in precedenza di eludere il controllo cercando di dileguarsi approfittando delle numerose vie di fuga presenti in zona.
Il maghrebino, in evidente stato di ebbrezza, veniva sottoposto a perquisizione personale dagli agenti, i quali rinvenivano addosso al nordafricano oltre ad una lama di un taglierino di circa 12 centimetri e diverse pasticche di un ansiolitico comunemente oggetto di spaccio al minuto in quanto in combinazione con l’alcol provoca nell’assuntore effetti analoghi ad alcune sostanze stupefacenti .
Condotto negli uffici della Questura per gli accertamenti identificativi del caso, dai riscontri AFIS emergeva che F. Y. tunisino ventiquattrenne, senza fissa dimora, annoverava diverse segnalazioni precedenti per reati inerenti gli stupefacenti, pertanto veniva quindi indagato in stato di libertà per i reati di porto ingiustificato di strumenti atti ad offendere e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*