Anziana caduta in dirupo salvata dai carabinieri

L’intuizione e la prontezza dei militari dell'Arma hanno evitato qualunque grave conseguenza per la signora

Investe due ragazzini e scappa, preso pirata

Anziana caduta in dirupo salvata dai carabinieri

Nei giorni delle festività natalizie i Carabinieri del Nucleo Operativo Radiomobile di Città della Pieve, in collaborazione con quelli della Stazione di Paciano, hanno salvato da probabile morte un’anziana donna residente nei pressi nell’antico centro medievale umbro.

L’anziana pacianese, affetta da plurime patologie, si era allontanata dalla propria abitazione in località Napicola di Mezzo cadendo e rimanendo bloccata, incapace di muoversi, in un dirupo ad alcune centinaia di metri da casa, in luogo non agevolmente individuabile.

L’intuizione e la prontezza dei militari dell’Arma hanno evitato qualunque grave conseguenza per la signora, che ora si trova in buone condizioni di salute. «Avete dimostrato con la vostra professionalità ed umanità – ha dichiarato la figlia – l’importanza dei carabinieri e del suo radicamento sul territorio a garanzia della sicurezza delle persone.

Esprimo i miei più profondi e sinceri ringraziamenti al brigadiere Barbato Limmatola e all’appuntato Gabriele Seghetta, coordinati dal luogotenente Salvatore Tirrito. Grazie!».

Anziana

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*