Anziana caduta in casa, intervento a lieto fine della Polizia

Alle 8 di questa mattina un residente di un palazzo in via Lungonera ha chiamato il 113 per segnalare che da una casa vicina arrivavano delle richieste di aiuto da parte di una donna. Due pattuglie della Volante sono arrivate immediatamente sotto al condominio ed hanno sentito delle grida di aiuto provenire dal 3° piano.

La porta d’ingresso dell’appartamento chiusa a chiave e all’interno una signora anziana che tra le lacrime ha detto di essere caduta a terra da più di un’ora e di non riuscire ad alzarsi. Gli agenti l’hanno rassicurata, hanno suonato all’appartamento vicino e dopo aver scavalcato i balconi, hanno alzato la serranda di una porta finestra, trovata aperta e sono entrati.

La signora, un’80enne ternana con difficoltà di deambulazione, era a terra nel corridoio fortunatamente illesa. Le sue condizioni di salute sono state poi accertate dagli operatori del 118 e sono stati avvertiti i famigliari.

La signora, commossa, ha abbracciato e baciato gli agenti che l’hanno soccorsa: il Sovrintendente Roberto Tomassi, l’Assistente Capo Roberto Roccetti e l’Assistente Matteo Battaglia (nella foto dopo aver scavalcato il balcone del 3° piano), ribattezzandoli “I miei angeli custodi!”

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*