Malato, povero, disabile per malasanità, pensione 290 euro!

CasaPound, ci troviamo di fronte all 'ennesimo caso di nostri concittadini abbandonati dalle istituzioni

Malato, povero, disabile per malasanità, pensione 290 euro!

Malato, povero, disabile per malasanità, pensione 290 euro!

“Pochi giorni fa è venuto a trovarci nella nostra sede – afferma Antonio Ribecco, responsabile di CasaPound a Perugia – un perugino in gravi difficoltà economiche reso disabile dalla malasanità: affetto per un errato posizionamento del gesso da un’algodistrofia che gli ha reso la mano inutilizzabile e gli ha di conseguenza impedito di proseguire il suo lavoro di artigiano”. “Lo Stato italiano – prosegue Ribecco – gli riconosce solo una misera pensione di invalidità di 290 euro che non gli permette nemmeno di pagare le bollette. Purtroppo ci troviamo di fronte all ‘ennesimo caso di nostri concittadini abbandonati dalle istituzioni che davanti alle richieste degli italiani sono sorde perché per loro i soldi non ci sono”. “Abbiamo promosso noi una raccolta fondi – conclude Ribecco – visto che il nostro concittadino rischia il distacco della luce e del gas e il pignoramento della casa. Chi volesse dargli una mano può collegarsi alla nostra pagina facebook Casapound Italia Perugia oppure chiamare il numero 3466423176”.

Malato, povero, disabile

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*