Americana caduta da dieci metri, tornerà ad una vita normale

Caraffa
prof auro caraffa

Americana caduta da dieci metri, tornerà ad una vita normale

«Stefany tornerà  la stessa persona di prima dell’incidente, sta bene e sta ritrovando lo spirito giusto per affrontare un periodo di riabilitazione»: il Direttore della struttura di Ortopedia del S. Maria della Misericordia Prof. Auro Caraffa fa il punto  con l’ufficio stampa dell’Azienda Ospedaliera di Perugia  sulle condizioni della paziente americana  rimasta gravemente ferita in più parti del corpo dopo il  terribile volo da una finestra di una settimana fa.  Martedì  sera  la studentessa di 20 anni ha lasciato il Reparto di Rianimazione per la struttura di Ortopedia  e praticamente da quel momento i medici l’hanno considerata   fuori pericolo. “ Gli interventi chirurgici al bacino e ai femori sono perfettamente riusciti – sottolinea ancora  il Prof. Caraffa-; per domani abbiamo programmato un intervento per la riduzione di una frattura dell’astragalo,  che eseguirò  assieme al Dottor Panti, che  già era  intervenuto in precedenza per le altre fratture. Subito dopo inizieremo la riabilitazione con l’obbiettivo di dimissioni in tempi brevi”.  La studentessa  nella giornata di oggi mercoledì  ha ricevuto  nel nuovo reparto  la visita oltre che del padre e del fratello, anche  delle  sue amiche americane con le quali condivideva il corso di studio e l’appartamento nel  centro storico di Perugia, dove avvenne la caduta da una finestra del terzo piano del palazzo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*