Amelia, violenze ed atti osceni in pubblico, arrestato dai Carabinieri

Carabinieri Arresto
Carabinieri Arresto

(umbriajournal.com) AMELIA – Nella serata di ieri, i Carabinieri di Amelia hanno arrestato G.M., pregiudicato. L’uomo, nell’estate del 2013 in più episodi, si era reso protagonista di lesioni, violenza privata, atti osceni e danneggiamento a danno di parenti e di alcuni cittadini dell’amerino.

I Carabinieri di Amelia, dopo aver raccolto in un’unica e circostanziata informativa tutte le condotte poste in essere dall’uomo, hanno segnalato all’Autorità Giudiziaria l’esigenza di limitarlo per evitare che potesse commettere atti di maggior gravità.

Un giorno, l’uomo aveva aggredito una propria parente al termine di una accesa discussione, un altro aveva turbato lo svolgimento di un rito funebre, poi una sera addirittura aveva impedito al medico di guardia, da lui stesso chiamato per un asserito malore, di lasciare l’appartamento, uscire e tornare al suo lavoro. In un altro episodio aveva percorso le vie della cittadina coperto solo da un lenzuolo, inveendo contro i passanti e danneggiando alcuni veicoli in sosta. Ora è agli arresti domiciliari

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*