Amelia, utilizzano illecitamente assegno postale, denunciate due persone

illecito assegno(umbriajournal.com) AMELIA – Sabato i Carabinieri della Stazione di Amelia, hanno arrestato due persone per ricettazione.
In particolare, a seguito di approfondite indagini, i Carabinieri della Stazione di Amelia accertavano che un 43enne residente nella provincia di Napoli si era recato presso un autosalone del luogo consegnando, per l’acquisto di un’autovettura, quale acconto, un assegno postale di 1.370 euro.
Gli accertamenti eseguiti consentivano di accertare che il suddetto titolo faceva parte di un lotto di assegni di cui era stato denunciato lo smarrimento da un ufficio postale della provincia di Modena ed in precedenza era stato negoziato illegalmente da diverse persone tra cui una 31enne proveniente da Napoli ma residente in provincia di Ferrara.
Per quanto sopra le persone sopra indicate sono state deferite alla Procura della Repubblica presso il tribunale di Terni per il reato di Ricettazione.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*