Amelia, non segue programma terapeutico, portato in carcere 36enne casertano

Spaccia metadone nel centro storico di Foligno, arrestato dai Carabinieri
Spaccia metadone nel centro storico di Foligno, arrestato dai Carabinieri

Nel pomeriggio di ieri i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Amelia (TR), su disposizione del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere (CE), hanno arrestato e condotto nel carcere di Terni un 36enne casertano.

L’uomo, che si trovava in una locale comunità di recupero per tossicodipendenti in regime di arresti domiciliari in quanto indagato per rapina aggravata in concorso, mantenendo un comportamento contrario al programma di disintossicazione e non seguendo le regole dello specifico percorso terapeutico previsto presso la suddetta casa di cura specializzata, veniva colpito dall’aggravamento della misura in atto che ne disponeva il ritorno in carcere.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*