Altotevere, perseguita i familiari della ex, arrestato

Un cittadino straniero residente in Alto Tevere è stato arrestato dai Carabinieri in due diverse occasioni nel giro di poche ore. L’uomo, successivamente alla denuncia per maltrattamenti sporta alcuni giorni fa dalla convivente, aveva iniziato a perseguitare i familiari della donna con continue minacce. I militari della Compagnia Città di Castello, nel corso dell’ennesimo intervento, hanno così tratto in arresto in flagranza di reato il presunto stalker con l’accusa di minacce aggravate ed atti persecutori. Come previsto dalle vigenti normative, lo straniero è stato posto agli arresti domiciliari in attesa della convalida. L’uomo però evidentemente proprio non poteva fare a meno di uscire ed infatti, dopo poche ore, è stato sorpreso da una pattuglia lontano dalla sua abitazione. E’ stato così immediatamente arrestato con l’accusa di evasione. Al termine delle formalità di rito, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria è stato tradotto presso il carcere di Perugia Capanne.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*