Falso allarme bomba in centro a Perugia, evacuati tribunale e poste

I controlli di carabinieri e polizia hanno dato esito negativo e l'attività è ripresa regolarmente.

Falso allarme bomba in centro a Perugia, evacuati tribunale e poste
Foto di archivio

Allarme bomba in centro a Perugia, evacuati tribunale e poste

Si è rivelato falso l’allarme bomba al tribunale di Perugia, in piazza Matteotti. I controlli di carabinieri e polizia hanno dato esito negativo e l’attività è ripresa regolarmente.

In pieno centro storico, nella mattinata di mercoledì 2, sono stati evacuati i locali delle poste centrali e del tribunale. Da quanto appreso, l’allarme è scattato alle ore 10,30 ed è stato lanciato dal centralino del tribunale, al 112 dei carabinieri. Una telefonata anonima segnalava la presenza di una bomba al tribunale.

Sul posto si sono precipitati carabinieri, artificieri e polizia. L’area è stata circoscritta. Era presente anche il Questore Carmelo Gugliotta e il tenente colonnello provinciale dei carabinieri, Cosimo Fiore. L’attenzione è stata concentrata con sospetto su alcune borse lasciate incustodite, ma molto probabilmente appartengono ad avvocati che sono usciti di fretta dal posto.
L’allarme bomba ha riguardato anche il palazzaccio di piazza Matteotti che ospita la Corte d’appello e la procura generale.

bomba

Flickr Album Gallery Powered By: Weblizar

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*