Albanese, da Perugia, rimandato in patria, irregolare e con certe amicizie…

non ha saputo indicare agli agenti le sue fonti di reddito e la sua abitazione

Albanese, da Perugia, rimandato in patria, irregolare e con certe amicizie...

Albanese, da Perugia, rimandato in patria, irregolare e con certe amicizie… PERUGIA – Proseguono i controlli straordinari della Polizia, disposti dal Questore Francesco Messina, con l’impiego delle Volanti e del Reparto Prevenzione Crimine. Ieri pomeriggio gli agenti hanno proceduto alla verifica delle presenze di un bar di via Cortonese; all’interno un cittadino albanese privo di permesso di soggiorno in compagnia di alcuni connazionali pregiudicati.

Lo straniero non ha saputo indicare agli agenti le sue fonti di reddito e la sua abitazione; evidente che aveva qualcosa da nascondere. E’ stato condotto in Questura e sottoposto ad accurati accertamenti dai quali è emerso che è arrivato in Italia  inizio anno come turista e non è più rientrato nel suo paese.

Dopo gli atti di rito è stato Espulso dal territorio Nazionale con accompagnamento immediato alla frontiera; oggi è stato imbarcato sul volo Perugia Tirana del primo pomeriggio.

Print Friendly

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*