Aggressione giudici, attivato presidio sicurezza e controllo al tribunale civile [FOTO]

Agenti questura e personale di una società privata insieme

Aggressione giudici, attivato presidio sicurezza e controllo al tribunale civile

Aggressione giudici, attivato presidio sicurezza e controllo al tribunale civile

PERUGIA – Dalla oggi, lunedì 2 ottobre 2017, la società Cesar Group Sicurezza e Servizi Integrati Srl di Terni, ha assunto a di Perugia i servizi di vigilanza relativi agli Uffici Giudiziari, nel dettaglio Tribunale Civile e Penale, Procura Generale, Procura della Repubblica, Tribunale di Sorveglianza e Tribunale per i Minorenni.

Dopo le recenti aggressioni a due magistrati nelle aule del Tribunale civile di Perugia, e alla conseguente evidenza delle gravi falle nel sistema sicurezza dello stesso, date da una incomprensibile – totale – assenza di personale e dispositivi atti a sorvegliare gli accessi a luoghi sensibili come le sedi giudiziarie, da stamane le guardie giurate della nostra Cesar Group di Terni, azienda associata ad Univ e come tale aderente a FederSicurezza, sono pronte a garantire la sicurezza di tutti i presidi con 12 unità operative.

Grazie alla collaborazione con la Procura Generale, possiamo dirci orgogliosi – dichiara Francesco Ferrante, amministratore unico di Cesar Group – di poter finalmente contribuire fattivamente a garantire la sicurezza del Tribunale del nostro capoluogo, andando concretamente oltre ai soliti proclami e alle consuete ma generiche manifestazioni di disponibilità.

Ci auguriamo che la nostra presenza, di certo già di per sé “rassicurante”, ma anche e soprattutto la professionalità e la competenza delle nostre guardie giurate armate, riescano a riportare quanto prima l’ordine e la tranquillità tra gli utenti dei palazzi giudiziari di Perugia”.

Aggressione a giudici a Perugia, coltellate ai magistrati del tribunale civile tre feriti un arresto


Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*