Aggressione Foligno, ladri chiudono donna dentro una stanza

Grazie all’intervento del figlio le persone si sono date a precipitosa fuga

Operazione antidroga, algerino arrestato da Polizia

Aggressione Foligno, ladri chiudono donna dentro una stanza

Una donna, nella serata di ieri, ha chiamato il 113 segnalando un’aggressione. La signora, all’arrivo degli Agenti, al momento in casa in compagnia del figlio maggiorenne, riferiva che pochi minuti prima si erano introdotti nella sua abitazione alcuni individui, con volto coperto, che la obbligavano ad entrare in una stanza.

La donna precisava di non aver di fatto subito alcuna violenza fisica durante l’episodio.

Grazie all’intervento del figlio, che comunque non è entrato fisicamente in contatto con gli aggressori, le persone che si erano introdotte in casa si sono date a precipitosa fuga a bordo di un’autovettura.

Sul luogo è intervenuto anche personale della Polizia Scientifica e del Settore Anticrimine del Commissariato, che sta svolgendo indagini in relazione all’episodio denunciato.

ladri

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*