Aggressione capotreno, Polfer arresta una persona e ne denuncia 6

Gli accertamenti sono stati condotti in base alle direttive impartite dal compartimento polizia ferroviaria Umbria-Marche-Abruzzo

Aggressione capotreno, Polfer arresta una persona e ne denuncia 6

Aggressione capotreno, Polfer arresta una persona e ne denuncia 6

Violenza, resistenza, oltraggio e lesioni a pubblico ufficiale, nonché rifiuto di fornire le proprie generalità, sono queste le ipotesi di reato contestate. La Polfer di Perugia e di Foligno ha arrestato una persona e denunciate 6 a piede libero per aggressioni verbali e fisiche a diversi capotreno. Le cause quasi sempre originate dalla contestazione della mancanza di biglietto, compiute su convogli tra le due città. Si tratta di indagati italiani e stranieri con età tra 18 e 30 anni.

L’arresto ha riguardato uno straniero accusato di avere aggredito e picchiato un capotreno che gli aveva chiesto di esibire il biglietto. Le indagini hanno riguardato sette episodi.

Coordinate dalla procura di Perugia, sono durate due mesi. Gli accertamenti sono stati condotti in base alle direttive impartite dal compartimento polizia ferroviaria Umbria-Marche-Abruzzo, guidato dal primo dirigente Filippo Materi.

Aggressione

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*