Aggredisce poliziotti con una bottiglia, ecuadoriano arrestato a Città di Castello

Aggredisce poliziotti con una bottiglia

Aggredisce poliziotti con una bottiglia, ecuadoriano  arrestato a Città di Castello

La Polizia di Stato di Città di Castello stamattina ha tratto in arresto per resistenza, danneggiamento e lesioni a pubblico ufficiale, un cittadino extracomunitario di origine ecuadoregna.              N.T.C.I. di anni 23, pluripregiudicato, veniva notato in Piazza Garibaldi di Città di Castello e sottoposto a un controllo. Alla richiesta dei documenti d’identità ha reagito, in maniera spropositata e violenta; in palese stato di ubriachezza, si scagliava contro i poliziotti brandeggiando tra le mani una bottiglia di birra. Dopo continue resistenze fisiche, veniva, a fatica, accompagnato presso gli uffici del Commissariato per maggiori e approfonditi accertamenti sull’identità. Nel corso delle operazioni di rito,  il giovane aggrediva nuovamente gli agenti operanti, causando lesioni lievi ad uno di essi. Veniva quindi posto in stato di arresto: sarà processato in giornata.

Aggredisce poliziotti con una bottiglia

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*