AFFIGGONO MANIFESTI CONTRO IL PAPA, DENUNCIATI

(UJ.com3.0) AMELIA – Due uomini, un perugino e un romeno stati fermati e controllati dai Carabinieri del Comando Stazione di Lugnano in Teverina, mentre, nel tardo pomeriggio del 3 aprile, lungo la SS.205, erano intenti ad affiggere sul tronco degli alberi dei manifesti.
I Carabinieri hanno constatato che il contenuto dei manifesti era altamente offensivo della religione cattolica, contenendo anche offese nei confronti del Papa. Ciò premesso, hanno sequestrato i 1.200 manifesti in possesso dei due, già gravati anche da analoghi precedenti, e li hanno denunciati alla Procura della Repubblica di Terni.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*