Abusi su minore di 6 anni, Polizia arresta due persone a Terni VIDEO

Tra le mura di casa il piccolo avrebbe subito molestie, maltrattamenti e sevizie sessuali

Abusi su minore di 6 anni, Polizia arresta due persone a Terni

Abusi su minore di 6 anni, Polizia arresta due persone a Terni TERNI – Vessazioni fisiche e psicologiche, oltre a sevizie a sfondo sessuale. E’ ciò che è stato costretto a vedere, a sentire, a subire un bimbo alla sola età di sei anni. Mamma e compagno nudi in giro per casa. Una madre che riceveva i clienti in casa, costringendo il piccolo, arrivato da due mesi in Italia, a rimanere tra le mura dell’appartamento. Le lacrime però lo hanno salvato.

Il dolore che dentro quella casa il ragazzino ha subito, ha fatto arrivare le urla ed i pianti fino all’orecchio dei vicini. Vicini che hanno avvertito subito la Polizia perchè temevano che ci fosse qualcosa di strano.

Ecco allora scattare le indagini degli uomini della Squadra Mobile di Alfredo Luzzi. In solo 7 giorni, gli agenti hanno piazzato micro cip, telecamere nella casa, riprendendo scene che neanche loro avevano il coraggio di vedere. Le violenze su di lui si ripetevano di giorno in giorno.


Umbria Journal TVIl Tg a portata di click

Il bimbo non andava scuola, non aveva compagni di classe, era costretto a rimanere sempre in casa, in un appartamento nella periferia di Terni. Proprio tra quelle mura – secondo gli investigatori – si sarebbero verificati gli abusi sessuali, le violenze, i maltrattamenti, e le sevizie sempre a sfondo sessuale anche da parte del compagno della madre.

Secondo gli agenti tutto questo pesantissimo comportamento della coppia avrebbe mirato poi ad avviare il bambino alla prostituzione minorile. Il gip del tribunale di Terni, Federico Bonagalvagno, al termine di una delicatissima indagine coordinata dal sostituto procuratore della Repubblica, Elisabetta Massini, ha emesso mercoledì mattina due ordinanze di custodia cautelare in carcere per la mamma del piccolo e per il suo compagno. La coppia di rumeni, mamma di 25 e compagno di 30 anni, è stata arrestata nel tardo pomeriggio di martedì dal personale della Squadra Mobile. Il bambino è stato ora trasferito in una casa protetta.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*