A Norcia si possono richiedere nuovi sopralluoghi nuove verifiche agibilità

è necessario compilare tutti i campi della nuova modulistica

A Norcia si possono richiedere nuovi sopralluoghi nuove verifiche agibilità

A Norcia si possono richiedere nuovi sopralluoghi nuove verifiche agibilità NORCIA – A seguito del nuovo evento sismico del 26 ottobre scorso presso il Centro Operativo Comunale di Norcia (sala polivalente parcheggio Porta Romana) è possibile presentare, a partire da domenica 30 ottobre, le nuove istanze di sopralluogo per la verifica delle agibilità degli edifici sia pubblici che privati. Le istanze non dovranno essere ripresentate da coloro ai quali è stata notificata una ordinanza di inagibilità con lettera “E” o “EF” o le cui abitazioni sono inserite nell’elenco pubblicato sul sito www.comune.norcia.pg.it aventi lo stesso esito. I proprietari e/o gli affittuari degli immobili potranno presentare la domanda recandosi al COC nei seguenti orari: dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 18.

Per agevolare l’iter è necessario compilare tutti i campi della nuova modulistica predisposta ad hoc che è possibile scaricare collegandosi al sito del comune www.comune.norcia.pg.it.
In particolare si richiede di indicare, oltre ai propri dati anagrafici e al codice fiscale, anche i dati catastali (foglio, particella, subalterno) e i dati del proprietario (compreso il codice fiscale) se diverso da chi presenta l’istanza.

Va indicato anche se sullo stesso fabbricato è stato effettuato un sopralluogo a seguito degli eventi sismici del 24 agosto e l’eventuale esito: lettere A (edificio agibile); B (edificio temporaneamente inagibile in tutto o in parte ma agibile con provvedimenti); C (edificio parzialmente inagibile); D (edificio temporaneamente inagibile da rivedere con approfondimento).

“Chiediamo comprensione e piena collaborazione ai cittadini – ha detto il sindaco di Norcia Nicola Alemanno – poiché ci troviamo a gestire una nuova complessa fase di emergenza. Presso il COC i cittadini troveranno personale in grado di aiutarli nella compilazione delle istanze ma è indispensabile fornire tutti i dati richiesti per evitare lungaggini burocratiche e ostacoli nell’iter procedurale’.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*