A 230 KM/H VICINO CITTA’ DI CASTELLO

3431549-abstract-offuscata-azione-da-auto-ad-alta-velocitaPERUGIA – Sulla E45 a 230 chilometri orari: è successo ieri pomeriggio, nei pressi di Città di Castello. L’auto, un’Audi A8, che al momento del suo transito – ha riferito la polizia stradale – emanava un sibilo simile al decollo di una navetta spaziale, nonostante la sua elevatissima velocità, non è sfuggita al “Telelaser” che l’ha immortalata. Per il pilota si preannuncia una sanzione amministrativa di oltre 800 euro e la decurtazione di dieci punti dalla patente che gli verrà sospesa da sei mesi ad un anno. “E’ da ritenere una follia – ha osservato la stradale – viaggiare in una strada come la E45, continuamente sotto i riflettori per il suo stato di manutenzione, ad una simile velocità, che mette a repentaglio non solo la propria, ma anche l’altrui incolumità”.

Altri due veicoli sono poi transitati sempre sulla E45 a 183 e 177 km/h. Nella settimana appena conclusa sono stati svolti specifici controlli sul rispetto dei limiti di velocità, nell’ambito della “Tispol European Operation Speed’’ attuata in tutta l’Unione Europea, che nel caso del distaccamento della polizia stradale di Città di Castello ha portato all’accertamento di oltre 100 infrazioni. (giornaledellumbria.it)

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*