Scale pericolose al cimitero di Pieve di Campo a Ponte San Giovanni

Anche d'estate rimane una macchia nera che anche una piccola pioggia rende subito scivolosa e pericolosa

Scale pericolose al cimitero di Pieve di Campo a Ponte San Giovanni

da Gino Goti
Il sole e il bel tempo dei primi giorni di novembre non è stato sufficiente ad asciugare e a rendere più sicuri alcuni scalini del cimitero di Pieve di Campo. Sulle tre rampe di accesso alla parte alta del cimitero alcuni scalini sono perennemente invasi dall’acqua e dalle muffe o alghe prodotte dall’umidità. D’estate rimane una macchia nera che anche una piccola pioggia rende subito scivolosa e pericolosa. Nelle altre stagioni le piogge, normalmente, sono più frequenti e il rischio e il pericolo aumentano. Non parliamo poi di eventuali gelate: allora i gradini sono impraticabili. La situazione attuale perdura da anni, forse da sempre, da quando sono state fatte quelle tre rampe. Sarebbe necessario un sopralluogo e verificare se si possa dirottare  sul terrapieno, oltre il muro che delimita la scalinata, l’acqua che attualmente ristagna su alcuni gradini delle tre rampe.

Scale

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*