Unipegaso

In viaggio con Jacqueline in programmazione al Frontone Cinema a Perugia

Fatah è un contadino che vive con la moglie e due figlie in un piccolo villaggio dell'Algeria

In viaggio con Jacqueline in programmazione a Perugia al Frontone Cinema

PERUGIA – Un clima di festa giocosa che induce lo spettatore a riflettere sul fatto che generalizzare è sempre e comunque un errore. E’ In viaggio con Jacqueline in programmazione al Frontone Cinema all’aperto sabato 22 luglio 2017, come sempre alle ore 21,30.

Fatah è un contadino che vive con la moglie e due figlie in un piccolo villaggio dell’Algeria. La sua passione è l’unica mucca che ha: Jacqueline. Da anni chiede di poter concorrere con lei al Salone dell’Agricoltura di Parigi e finalmente la sua costanza viene premiata: riceve l’invito. Messi insieme, con l’aiuto dei compaesani, i soldi necessari per la traversata e la sussistenza Fatah e Jacqueline partono. L’idea è quella, una volta sbarcati a Marsiglia, di raggiungere Parigi a piedi. Il viaggio ha inizio. Il cinema francese ha nella propria storia di prodotti destinati al più vasto pubblico un film che molti ricordano per le risate ma anche per la commozione. Fatah in Francia trova sempre persone disposte ad aiutarlo (polizia a parte).

Anzi, chi lo tratta male al suo arrivo è il cognato che si è ‘sistemato’ e non vuole averlo tra i piedi. Gli altri trovano il modo di favorire il suo percorso verso Parigi. Il film non risparmia ironie sulla mentalità algerina ma ciò che lo rende originale è proprio il clima di festa giocosa, anche se costellata di equivoci e incidenti, che induce lo spettatore a riflettere sul fatto che generalizzare è sempre e comunque un errore. Fatah ha un sogno come ce l’hanno tanti di coloro che cercano di raggiungere l’Europa. La quale ha i suoi problemi ma non sarà certo demonizzando tutto il mondo musulmano che si sconfiggerà l’Isis. Fatah e la sua Jacqueline ce lo ricordano con un sorriso e un muggito.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*