Qua la zampa, in programmazione al Frontone cinema all’aperto

Nel corso di cinque decenni, una sola voce ci accompagna lungo un percorso avvincente ed esaltante

Qua la zampa, in programmazione al Frontone cinema all'aperto

Qua la zampa, in programmazione al Frontone cinema all’aperto

PERUGIA – Il narratore della storia è Bailey, un cucciolo di cane saggio e divertente che tra mille avventure e tanti proprietari ci conduce in un viaggio incantato alla ricerca del senso della vita, dell’amore e della lealtà, superando il velo sottile che separa animali ed esseri umani. Qua la zampa è in programmazione martedì 18 luglio al Frontone Cinema all’aperto, a Perugia, come sempre alle 21,30. Nel corso di cinque decenni, una sola voce – quella di un infaticabile cane – ci accompagna lungo un percorso avvincente ed esaltante che parla al cuore di chiunque abbia mai amato un animale. Anche se si reincarna nel corpo di molteplici cani nel corso degli anni, è il suo legame indissolubile con uno spirito affine di nome Ethan, che guida e ispira il cane durante il suo viaggio per far scoprire al padrone il suo scopo nella vita.

Nel 1962 il bambino di otto anni Ethan e sua madre salvano un cucciolo di Golden Retriver che trovano ferito e abbandonato. Nonostante le riserve del padre di Ethan, la famiglia adotta il cucciolo e lo chiama Bailey, da qui nascerà l’amicizia che durerà una vita. Bailey è completamente sotto la responsabilità di Ethan che lo nutre, lo fa passeggiare, lo allena, e gli insegna anche dei trucchi indimenticabili. Quando Ethan diventa adolescente, trova il suo primo romantico amore nella bella e affascinante Hannah, pur rimanendo inseparabile dal suo fedele Bailey. Fresco di un infortunio che pone fine alla sua carriera calcistica e della devastante rottura con Hannah, Ethan va al college per iniziare il suo prossimo capitolo.

Non potendo portare Bailey con sé, è costretto a lasciare il suo fidato compagno a casa. Mentre lui è via, il vecchio Bailey si ammala, e Ethan arriva dal veterinario giusto in tempo per il loro saluto finale. Ethan è inconsolabile. Non appena pensiamo che quella sia la fine del loro legame… Bailey rinasce nel corpo di Ellie, un Pastore Tedesco paramedico del Dipartimento di Polizia di Chicago.

In effetti, nessuno più del cane è sorpreso di quanto stia accadendo, Bailey sente di essere ancora il migliore amico di Ethan. La prossima reincarnazione di Bailey è un Corgi chiamato Tino, poi un incrocio di Pastore Australiano e San Bernardo chiamato Buddy. Anche se Bailey non sa perché la sua anima continui a tornare ancora e ancora per nuove avventure, scoprirà che lo scopo delle sue molte vite sarà più determinante per il suo padrone di quanto lui avrebbe mai immaginato.

Print Friendly

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*