A ZITO, RISPONDE PAGHERA. PARI TRA TERNANA E LANCIANO

1-1 al Liberati, tra Ternana e Lanciano. Apre Zito, poi Paghera pareggia con un eurogol. Tutto nel primo tempo. Segue una ripresa più lenta, sostanzialmente equilobrata. Per la squadra di Tesser è il decimo risultato utile consecutivo e un punto in più che muove la classifica. Anche se può recriminare su un paio di occasioni per il radoppio non sfruttate nella prima frazione.
La Ternana si presenta in campo cambiando completamente la coppia difensiva. Farkas è squalificato, Ferronetti è infortunato. Giocano Masi e Meccariello. La terza ed ultima novità rispetto alla giornata preedente è data da Viola in mezzo al campo al posto di Miglietta, anche lui sqqualificato.
Vantaggio lampo per la Ternana,dopo poco piùdi un minuto: lancio incrociato di Viola per Zito e gol dell’ex stabbiese. Bella anche la combinazione che porta al 15′ Litteri a concludere fuori misura. La Ternana controlla bene le operazioni ed il Lanciano bussa solo su punizione alla mezz’ora, con un colpo di testa di Tia di un soffio al lato. Ma tre mint dpo è la Ternana a sfiorare il radoppio, con tiro di Antenucci respinto da Sepe e con Litteri che non ne approfitta a porta sguarnita. Al 37′ il lanciano pareggia, con grande tiro dalla distanza di Paghera a finire proprio sotto l’incrocio dei pali.
Nel secondo tempo la ternana rallenta il ritmo. Si fa pericolosa con un contropiede di Antenucci, con tiro alto. Al 19′, lancio di Viola per Litteri, con tiro dell’attaccante sporcato da una deviazione e controllato da Sepe. Al 35′ torna in campoceravolo al posto di Litteri, dopo lo stop per l’infortunio di gennaio. Proprio lui si fa pericoloso di testa su calcio di punizione. Successivamente, però, è il Lanciano a sfiorre il colpaccio, con un colpo di testa di falcinelli che coglie l’incrocio dei pali. Nel recupero, Ternana avanti alla ricerca di una vittoria che non arriva. Alla fine, però, il publico del Liberati è stato ugualmente soddisfatto.
Il tabellino:
TERNANA-V.LANCIANO 1-1
Ternana (4-3-1-2): Brignoli sv; Rispoli 6,5, Masi 6,5, Meccariello 6,5, Lauro 6; Gavazzi 6,5, Viola 6,5 (20’st Russo 6), Zito 6,5; Nolè 5,5 (29’st Maiello 6); Litteri 6 (35’st Ceravolo 6), Antenucci 6. A disp. Sala, Fazio, Valjent, Paparusso, Falletti, Avenatti. All. Tesser.
V.Lanciano (4-3-3): Sepe 6; Aquilanti 5,5, Troest 6, Amenta 6, Mammarella 6,5; Di Cecco 5,5, Paghera 6, Buechel 5,5; Thiam 5 (16’st Comi 5,5), Falcinelli 6,5, Gatto 5,5 (30’st Minotti sv). A disp. Branescu, Nunzella, Ficagna, Germano, Vastola, Ragatzu, Turchi. All. Baroni.
Arbitro: Di Paolo di Avezzano 6,5.
Reti: 2′ Zito, 37′ Paghera.
Ammoniti: Viola, Amenta, Lauro, Di Cecco.
Spettatori: 5.500 circa

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*