Volley, Gecom Security Perugia senza sorriso nella festa della donna

PERUGIA – Seconda sconfitta consecutiva per la Gecom Security Perugia che al Pala-Evangelisti incappa in una giornata davvero storta e cede l’intera posta in palio lottando solo nel primo set.
Ad onor del vero c’è da dire che le magliette nere si sono presentate in condizioni di salute precarie all’appuntamento col derby umbro della serie B1 femminile, ma non si cercano scuse dato che tutte le atlete hanno giocato sotto tono.
Un successo pieno corroborante per la Top Quality San Giustino che, dopo aver conquistato l’uno a zero, è andata via in scioltezza operando una progressione irresistibile con la fuoriclasse Mirka Francia.

La gara comincia con le perugine che, malgrado una Puchaczewski claudicante, riescono a mantenersi sempre avanti. Mearini mette a segno una tripletta e poi lascia il campo a Ciacca toccando il massimo vantaggio sul 20-17. Nel finale è Francia (undici colpi vincenti) ad operare la rimonta ed il sorpasso che porta all’inversione dei campi.
In pratica termina qui la lotta delle padrone di casa che alla ripresa vanno sotto pesantemente subendo i servizi ed i muri di Ihnatsiuk (4-12). Un guizzo d’orgoglio riesce a produrre un buon recupero ma sul 10-13 c’è l’ulteriore strappo ad opera di Francia che mette a terra cinque palloni consecutivi aprendo uno squarcio (10-22).

L’ingresso di Mearini su Puchaczeski è solo per evitare ulteriori sovraccarichi ma non può impedire il raddoppio altotiberino.
Terza frazione sempre a stretto contatto di gomito. Sulle prime è l’attacco di Cruciani a far guidare le locali (9-6). In seguito il muro ospite ed una buona Barneschi rovesciano prendendo il comando delle operazioni (17-19). Nel finale dilagano le sangiustinesi che non sbagliano più nulla e vanno a vincere.

La Gecom Security conserva la seconda piazza della classifica con due lunghezze di margine sul Firenze (anch’essa sconfitta), ma domenica prossima dovrà vedersela in trasferta con la capolista Pesaro.

GECOM SECURITY PERUGIA – TOP QUALITY SAN GIUSTINO = 0-3
(26-28, 13-25, 19-25)
PERUGIA: Cruciani 12, Barbolini 7, Mearini 6, Puchaczewski 6, Mancuso 4, Sghedoni 1, Chiavatti (L), Ciacca 4. N.E. – Spacci, Di Mitri, Lucaccioni, Matacchioni. All. Fabio Bovari e Daniele Panfili.
SAN GIUSTINO: Francia 29, Ihnatsiuk 9, Barneschi 8, Mautino 7, Ceppitelli 6, Marcacci 3, Rocchi (L1), Tosti. N.E. – Kus, Izzi, Bartolini, Di Crescenzo, Fabbri (L2). All. Francesco Brighigna e Marco Morani.
Arbitri: Laura De Vittoris e Christian Battisti.
GECOM SECURITY (b.s. 6, v. 2, muri 10, errori 10).
TOP QUALITY (b.s. 13, v. 5, muri 8, errori 5).

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*