Volley C/F, Gherardi Cartoedit, Peccato…un occasione persa

Qualche rammarico sulla gara di sabato sera in casa Gherardi Cartoedit è rimasto soprattutto per come la ragazze di Madau Diaz avevano preparato e condotto poi la gara; di fronte c’era la prima della classe, quell’OMG Galletti Ponte Valleceppi che dalla prima di campionato è la leader del campionato ed ha un organico da categoria superiore. Il team biancorosso parte bene nel primo set e gestisce il gioco a proprio piacimento, gara perfetta e le avversarie non riescono a controbattere e si va sull’uno a zero giocando una buona pallavolo.

Nel secondo set le tifernati continuano a giocare bene e lottano alla pari con le ponteggiane; solo sul finire del set quel qualcosa in più di esperienza delle ospiti viene fuori e sul filo di lana vincono e pareggiano. Un po’ di delusione in casa Gherardi Cartoedit dato che sul 22/23 palle da giocare per il punto ce ne sono state e giocate forse in maniera più equilibrata e costruttiva, sfruttando le debolezze avversarie avrebbero invertito il punteggio.

Si va al terzo e i tecnici Madau Diaz e Caterino richiamano le atlete ad una massima concretezza ed ad applicare tutto ciò che era stato provato in palestra; si gioca bene, le ospiti soffrono gli attacchi biancorossi, poi sul 21/18 si blocca l’ingranaggio, si offuscano le idee, affiora la paura di colpire la palla in modo deciso ed efficace e si impatta sul 23/23; la partita è ancora aperta ma due erroracci di imprecisione regalano di fatto il set alle ospiti che si portano quindi sul uno a due. Un calo di tensione e scoramento per il traguardo mancato lasciano il segno; le biancorosse spariscono, il quarto set e un insieme di errori da blocco mentale, incapacità di reagire e giocando male si regala set e partita alla Omg galletti che festeggia e ringrazia.

Il Città di Castello comunque c’è, è vivo e ha dimostrato di potersela giocare alla pari con tutte le altre squadre fino ad ora affrontate, manca qualche particolare da puntualizzare a livello tecnico e caratteriale ma in questo prosieguo di campionato ci sarà tempo e modo di farlo; l’obiettivo dei play-off è sempre vivo e concreto, basta non abbassare la guardia, ricaricarsi mentalmente e cercare di migliorare e perfezionare il gioco di squadra.

Nel tabellino biancorosso segniamo 57 punti fatti, di cui 7 battute punto e 5 muri punto. 4 battute errate.

Città di Castello – PalaJoan, 07 marzo 2015 ore 18.00

GHERARDI CARTOEDIT – OMG GALLETTI PONTEVALLECEPPI 1/3
(25/19 22/25 23/25 17/25)

GHERARDI CARTOEDIT CITTA’ DI CASTELLO – Mancini 15, Tarducci 13, Betti 10, Giorgi 6, Goti 8, Ponti 2, Vagnuzzi 1, Gambino 1 , Alivernini, Medda 1, Cesari L1, Cavargini L2, Nardi. All. Madau Diaz – Caterino

OMG PONTEVALLECEPPI: Bazzucchi, Cei, Di Matteo, Gradassi, Luciani, Meschini, Molinari, Radi, Tenerini, Tini, Verini. Ponti (L1). All. Macellari – Mazzoni

Arbitri: Rossi Massimo di Spoleto

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*