VOLLEY B1/F - ECOMET MARSCIANO KO

<p>(UJ.com) MARSCIANO - Riprende dopo la pausa pasquale, il campionato di serie B1, l’Ecomet, dopo aver raggiunto l’obiettivo prefissato “ la salvezza”, fatta salvo la più catastrofica delle probabilità, si appresta a due turni di trasferta consecutivi. Prima visita a San Casciano –FI-, che occupa e lotta, per i play-off. L’Ecomet, non può contare ancora su Venturi, ma è decisa, in ogni caso a vender cara la pelle, permettendo comunque, di fare <b>esperienza</b>, alle giovani al seguito. Capitan Gennari prende subito per mano la squadra ospite, e bloccando a muro i tentativi di Secchi e Zago, riesce a mantenere il set in leggero vantaggio, al primo tempo tecnico l’Ecomet conduce 6/8, per poi procedere con Modena sul 9/12. Vannini, dalla regia fiorentina, trova subito il giusto rimedio, alternando tra Zago e David, gli inviti d’attacco. Le due raccolgono mettendo scompiglio nella difesa marscianese, passando a condurre, 16/13, per poi mantenere il comando fino all’ace conclusivo di De Fonzo. <br /><br />Il secondo set, riprende con le battute di Grassini, che mettono in difficoltà la ricezione avversaria, mentre Giorgi contrasta a muro, 1/4 il parziale, ma De Fonzo trova spazi, riportandosi sotto 6/8, poi Zago prosegue, e sul 9/9 è parità, che prosegue fino al 13/13. Fogu, inserisce<b> Baruffi</b> su Modena e Guerreschi su Grassini, il set continua a mantenersi in equilibrio, grazie anche a qualche errore delle padrone di casa. Sul 18/19, di nuovo il doppio cambio. La difesa umbra, con Cavalagli, chiude gli spazi, ai tentativi di Secchi. Modena fissa il 21/23, Guerrini accorcia, prima che due errori consecutivi del San Casciano, azzerino il divario set. Terza frazione, ancora in equilibrio, la superiorità fisica delle ragazze di Fresa, è contenuta soprattutto a muro da Testasecca e Modena, ed i parziali non decollano oltre due punti, fino al secondo tempo tecnico, quando De Fonzo fissa il 16/13. Ancora una volta mister Fogu, inserisce le giovani Guerreschi e Baruffi, (classe ‘92 e ’94), ma sono le padrone di casa ad accentuare il divario, con Guerrini e David. Dopo il 22/15, Valentini non demorde, ma l’Ecomet abdica sotto i ripetuti attacchi di Zago. Il quarto set si gioca solo fino al 3/3 poi è solo un monologo delle ragazze di Fresa. Dopo il primo tempo tecnico, 8/3, viene di nuovo lasciato spazio alle giovani, ma il Bisonte S.Casciano, è caricato al massimo, sotto la sapiente regia di Vannini, tutti i suoi attaccanti vanno a segno. La reazione delle marscianesi è talmente innocua, che, quando De Fonzo, col suo ace chiude, l’Ecomet è ferma a soli 10 punti.<br /><b><br />AZZURRA S.CASCIANO  -  ECOMET MARSCIANO <br />3 – 1</b><br />25/21  -  22/25  -  25/18  -  25/10  <br /> 24’          26’          25’        17’       <br />Arbitri: Magri Alessandra –FE- Onfiani Fausto –RE-</p>
<p>AZZURRA  SAN CASCIANO-FI.: De Fonzo 22, Zago 21,  Secchi 16, David 10,  Guerrini 10,  Vannini 1, Savelli (libero) Vannini (2°libero). N.E. Conticelli, Cavicchioli, Di Tommaso,  Ceccatelli, Parridi. <br />Allenatori: Fresa M. e Boretti M.</p>
<p>ECOMET MARSCIANO: Gennari 16, Valentini  10, Modena 9, Testasecca 5,  Giorgi 5,  Grassini 1, Guerreschi 1, Baruffi, Ceccarelli, Cavalagli (libero).  N.E. Venturi.<br />Allenatori: Fogu Francesco e Tei Francesco.</p>
<p>AZZURRA S.CASCIANO :  B.V. 4, B.S. 7, Muri 6, Errori 20.<br />ECOMET MARSCIANO   :  B.V. 3, B.S. 5, Muri 12, Errori 10.</p>

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*