Umbria Antiviolenza, al via i corsi per difendersi!

Violenza in famiglia, giovane moglie: "Mio marito picchia me e i figli, salvateci"

Il Centro antiviolenza di Perugia “Catia Doriana Bellini” (uno dei due aperti in Umbria, l’altro è a Terni) si prepara a fare un salto di qualità con l’avvio, martedì prossimo, 9 settembre, nella Sala S. Anna di Viale Roma, del ciclo di corsi “Rete e Sinergia – La violenza di genere (Violenza domestica, sessuale, stalking su donne e minori)” organizzato all’interno del Progetto Umbria Antiviolenza.

L’obiettivo è di fornire ai partecipanti – magistrati, operatori sanitari, forze dell’ordine, mondo della scuola e del lavoro – la conoscenza dei molteplici aspetti legali, culturali, psicologici, sanitari, legati al drammatico fenomeno della violenza contro le donne.

Il trasferimento di queste conoscenze a chi nell’ambito della propria attività si trova a dover affrontare casi di violenza di genere rappresenta un momento fondamentale di condivisione da tradurre in un vero e proprio cambiamento di approccio alla gestione degli effetti prodotti dalla violenza subita dalla donna ed eventualmente da figli minori.

I partecipanti al Corso sono coinvolti nell’ottica di fare rete perché il fenomeno della violenza interessa trasversalmente molti e diversi soggetti istituzionali, ed è quindi indispensabile che si lavori in sinergia a partire dalla condivisione di conoscenze specializzate.

“Ovviamente i Centri antiviolenza – ha detto l’ assessore Edi Cicchi, che martedì aprirà i corsi – hanno un senso se possono fornire i servizi necessari e riescono quindi a prestare l’assistenza, nelle sue varie forme, da quella psicologica a quella legale, di cui ha bisogno la vittima. Creare una rete di professionisti preparati, con apposita formazione, ad affrontare la materia in modo coerente è un passaggio chiave, ed è a questo che servono i corsi. La violenza sulle donne assume caratteristiche ben precise, è un crimine da contrastare con una elevata capacità professionale, ad ogni livello”.

[divider]

IL CALENDARIO DEI CORSI
Il primo incontro, il 9 settembre, verterà sui temi: “Il fenomeno della violenza di genere”, “Intercettare la violenza domestica e sessuale in ambito sanitario”.

Il secondo, il 16 settembre, su: “La violenza in gravidanza”, “I minori vittime di violenza domestica”.

Il terzo incontro si svolgerà il 23 Settembre su: “I Centri Antiviolenza”, “La specificità del sostegno legale nella violenza di genere”.

Il quarto e conclusivo incontro, il 30 Settembre su: “Fattori di rischio e di vulnerabilità”, “La Rete e il Codice Rosa Integrato”:

IL PROGETTO
Il “Progetto Umbria antiviolenza” dell’Associazione Differenza Donna in partnership con i Comuni di Perugia e Terni e l’Associazione Libera…mente Donna, è realizzato con il sostegno del Dipartimento per le Pari Opportunità – Presidenza del Consiglio dei Ministri. Il progetto è nato dalla volontà di creare in Umbria luoghi specializzati di accoglienza e contrasto alla violenza contro le donne. I due Centri per donne vittime di violenza sole o con figli di Perugia e Terni sono stati inaugurati lo scorso mese di marzo ed hanno lo scopo di offrire protezione e sostegno a donne che decidano di intraprendere percorsi di uscita dalla violenza di cui sono vittime. Prima della loro apertura si è proceduto alla formazione di operatrici qualificate nella gestione dei servizi dei centri. I corsi in partenza martedì permetteranno di formare una rete di professionisti operanti sui territori in modo da sensibilizzarli e metterli in grado di collaborare con i centri al fine di far emergere, combattere e prevenire la violenza contro le donne.

FARENIGHT PERUGIA ESTATE 2014, IL PROGRAMMA DI DOMANI
Giardini di viale Indipendenza, dalle ore 9.00

PRENDIAMOCI CURA DEL BORGO!
a cura del G.A.M. – Gruppo Auto-organizzato di Manutenzione. Tutti i soci, i residenti e gli appassionati sono invitati a contribuire per la manutenzione dei Giardini di viale Indipendenza. A cura di Associazione BorgoBello, info 329.6118813, ormunda@virgilio.it

Corso Cavour, Borgo XX Giugno e Giardini del Frontone, ore 10.00 – 22.00
CITY VINTAGE
Musica, ballo e AperiVintage, oltre 50 espositori di moda, accessori, modernariato, collezionismo, moto, bici e auto d’epoca. info 392.5398191, info@cityvintage.net

ESCURSIONE TURISTICA: IL MONACHESIMO IN VAL NERINA, DA S.PIETRO IN VALLE A S.EUTIZIO
a cura di Vivi il Borgo e Società Operaia di Mutuo Soccorso, info 340.2831959

Rocca Paolina, ingresso Porta Marzia, ore 17.00 e 21.00
LA BELLA IN MANO AL BOIA
Una storia inedita nella Perugia del Seicento tratto dall’omonimo libro Uguccione Ranieri di Sorbello. Spettacolo storico teatrale itinerante a cura di Associazione Bagliori d’Autore e Consorzio SAT. Info e prenotazioni 349.4924117- 328.3299872 – 075.32639

Piazza del Castello, Mugnano, ore 17.30
Concerto di premiazione del II Concorso Nazionale di Composizione di Musica per Banda
a cura dell’Associazione Filarmonica di Mugnano, info 348.9283800

Terrazza del Mercato Coperto, piazza Matteotti, ore 18.00 – 24.00
TERRAZZA D’ESTATE
Magic Sunday – Dj Siso. info FB La Terrazza del Mercato

VELIMNA – GLI ETRUSCHI DEL FIUME
Ponte San Giovanni, ore 20.00
Cena tradizionale sul Ponte con premiazione Mostra fotografica. A cura dell’ Associazione Pro Ponte, www.proponte.it | info@proponte.it

Chiostro Sant’Anna, viale Roma 15, ore 21.15
SMASCHERATI! – HUMAN BEINGS – TEATRO RIFUGIO
DeSidera – gioco scenico di varia umanità diretto da Danilo Cremonte. A cura dell’Associazione Smascherati!, info 349.8618557, www.humanbeings.it

E’ stato spostato a domenica prossima, 14 settembre, ore 21, sempre all’ Auditorium Santa Cecilia in Via Fratti, il PICCOLO FESTIVAL IN QUATTRO MOVIMENTI, previsto nel cartellone di Farenight per domani.

[divider]
Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*