Trovato con distintivi e lampeggianti polizia, denunciato 35enne

Danneggiano percorso verde, minorenni denunciati

Un trentacinquenne di Perugia è stato denunciato a piede libero dalla stradale perché trovato in possesso di distintivi in uso alle forze di polizia, compresi i lampeggianti per le autovetture.

Gli accertamenti erano cominciati dopo che agente della polizia di Stato, mentre si recava al lavoro, si era visto superare da un’autovettura, con colori di serie, che aveva in funzione una sirena e dei dispositivi lampeggianti a luce blu posti dietro alla mascherina anteriore. Il poliziotto, insospettito dall’inusuale posizionamento dei lampeggianti, ha annotato il numero di targa, che a seguito di successivi accertamenti è risultata intestata al trentacinquenne.

L’uomo nella mattinata di ieri è stato rintracciato da personale della squadra di polizia giudiziaria della polstrada, nei pressi del centro multisala “Borgonovo”. La sua vettura è risultata dotata di dispositivi di allarme in uso alle forze di polizia.

Ma non finisce qui: le successive perquisizioni personali e del veicolo hanno quindi permesso di trovare un portadocumenti con falsa placca distintiva e un falso tesserino di riconoscimento con foto dell’uomo in divisa della polizia di Stato.

Sono in corso accertamenti per verificare altri episodi di indebito utilizzo dei dispositivi e dei documenti, che sono stati sequestrati.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*