Terni, donna uccisa in casa, rimane in carcere il marito

donna_uccisa_terni1TERNI – Franco Rinaldi, l’operaio di 48 anni accusato di avere ucciso a martellate, a Terni lunedì mattina, la moglie, rimane in carcere. Il gip ha convalidato l’arresto dell’uomo e disposto la custodia cautelare.

Rinaldi, nel corso dell’interrogatorio davanti al giudice che si è svolto ieri in tribunale, si era avvalso della facoltà di non rispondere in merito alla dinamica della vicenda.

“Ci riserviamo di rileggere attentamente l’ordinanza – spiega Riccardo Falocco, uno dei difensori del presunto omicida – e poi decideremo se presentare ricorso al Riesame.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*