Tenta furto in una parrucchieria, ma la polizia lo acciuffa

Trentatreenne si toglie la vita nella sua casa, dramma a Foligno
Trentatreenne si toglie la vita nella sua casa, dramma a Foligno

E’ entrato ieri sera all’interno di una parrucchieria in via Settevalli, con una scusa ha chiesto una informazione; ha poi tentato di approfittare della distrazione della titolare mettendo le mani su una borsa appoggiata su uno sgabello, ma il suo gesto non è passato inosservato e, vistosi scoperto, si è dato alla fuga.

L’allarme è stato raccolto da alcuni passanti che si sono messi sulle sue tracce e lo hanno bloccato dopo alcune centinaia di metri per consegnarlo poco dopo alla Polizia.

M.I., del ’89, palestinese, pluripregiudicato, è stato quindi condotto in Questura e denunciato per tentato furto aggravato dai poliziotti delle Volanti.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*