Sir Safety Perugia volley, i Block Devils al lavoro

PERUGIA – È tornata oggi al lavoro la Sir Safety Credito Cooperativo Umbro Perugia.

I Block Devils si sono ritrovati al PalaEvangelisti per intraprendere la preparazione al prossimo incontro di SuperLega in programma domenica a Monza. Grbic ed il suo staff hanno valutato con la squadra gli aspetti negativi della sconfitta di domenica in casa con Treia, analizzando al tempo stesso il programma da impostare per consentire un buon recupero psicofisico ai ragazzi, reduci da un periodo di super lavoro tra campionato e Champions.

La squadra si è presentata motivata in vista del rush finale di stagione ed in queste settimane, come ha ribadito anche ieri Grbic, potrà allenarsi con maggiore continuità durante la settimana per arrivare in forma ai playoff che prenderanno il via il prossimo 12 aprile.

In settimana per capitan Vujevic è prevista anche un’amichevole. Domani sera, con inizio alle ore 19, la Sir sarà infatti di scena al PalaEstra di Siena per un test con l’Emma Villas Chiusi, società da tempo vicina a quella del presidente Sirci, prima in classifica nel proprio girone di serie B1, seria indiziata al salto di categoria e compagine di ottimo livello con tanti giocatori con un passato in serie A come ad esempio Scappaticcio, Spescha, Di Marco, Braga, Lipparini, Grassano e l’ex bianconero Pochini.

Un evento, quello promosso dalla società chiusina, davvero piacevole e da seguire con interesse con tante iniziative per i tifosi che precederanno l’inizio della partita ed un test assolutamente utile per Perugia con Grbic che potrà dare spazio a tutti gli effettivi della rosa e provare soluzioni e situazioni tecnico-tattiche utili in vista della trasferta di Monza, crocevia fondamentale in ottica quarto posto.

Proprio la sfida con Verona per la quarta poltrona della regular season è al centro dei pensieri della squadra. Tre le giornate che mancano alla fine del campionato per Perugia, a quota 42 punti, che avrà di fronte le trasferte di Monza e Molfetta ed il derby casalingo con Città di Castello del 29 marzo al PalaEvangelisti. Verona invece, attualmente a quota 44, scenderà in campo due volte dovendo osservare il turno di riposo previsto dal calendario proprio domenica prossima per poi affrontare in casa la capolista Modena e, nell’ultima giornata, la trasferta a Sansepolcro.

Conti alla mano, con tre vittorie piene, quindi con nove punti, la Sir arriverebbe sicuramente quarta. Molto più complicato il calcolo in caso di risultati differenti perché le due squadre hanno finora lo stesso numero di sconfitte (7, con Verona che ha una vittoria in più avendo giocato una gara in più) ed in pratica lo stesso quoziente set (50 vinti e 31 persi per gli scaligeri, 50 vinti e 30 persi per i bianconeri), ragion per cui ogni singolo parziale da qui alla fine sarà importantissimo per definire la posizione finale.

Ma per i Block Devils adesso è fondamentale soprattutto ritrovare smalto e brillantezza e tornare ad esprimere quel gioco piacevole e concreto ammirato fino ad una settimana fa. Con questo obiettivo si allenerà la squadra che vuole essere protagonista da qui alla fine della stagione.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*