SCHERMA - GRANBASSI: "TERNI CON ME AI GIOCHI DI LONDRA DEL 2012"

<p>(UJ.com) TERNI - E' stato il primo appuntamento a Terni dopo la conquista della medaglia d'oro a squadre ai campionati del mondo di Antalya per Margherita Granbassi. Per la schermitrice triestina al Circolo della Scherma di Terni hanno preparato una festa in grande stile: il presidente del Circolo <b>Paolo Meriziola</b> ed il maestro Giulio Tomassini hanno fatto gli onori di casa per un evento che ha registrato anche le presenze dell'assessore allo sport del Comune di Terni Renato Bartolini, del presidente provinciale del CONI Massimo Carignani, del delegato provinciale della Federazione italiana Scherma Pier Luigi Boscia e i due rappresentanti della Banca Popolare di Spoleto, il direttore generale Alfredo Pallini e la c.f. Officer Paola Piermarini. Un abbraccio collettivo per la campionessa di fioretto impegnata nella riabilitazione dopo l'intervento chirurgico alla mano destra. “Margherita con la sua tenacia, forza e passione ha ottenuto grandissimi risultati - ha dichiarato Pallini della BPS - inoltre è una ternana acquisita. <br /><br />Per noi che siamo una banca radicata nel territorio è stata una grande occasione poter unire il nostro marchio al suo nome”. Un periodo di convalescenza per la Granbassi che pensa comunque ai prossimi obiettivi agonistici: “in testa ho soltanto Londra 2012 la voglia di tornare ad impugnare il fioretto è tanta così come quella di salire nuovamente sul podio. Sono convinta inoltre che il <b>Circolo riuscirà</b> a metterci nelle condizioni di poter lavorare al meglio mentre la città di Terni, alla quale sono molto legata e nella quale mi trovo benissimo, saprà darci quel calore di cui tutti gli atleti hanno bisogno quando stanno per affrontare grandi appuntamenti”. Ma non c'è solo la pedana nella mente di Margherita Granbassi pronta a impegnarsi anche per iniziative sociali e umanitarie, con un invito rivolto ai ternani “…per partecipare in massa, il prossimo 6 dicembre a Roma, al Bioparco, alla manifestazione podistica Corri per Telethon”. Dopo i premi del Comune di Terni e del Coni la giornata ternana si è conclusa nell'ufficio del Prefetto Augusto Salustri che ha voluto salutare la campionessa e ringraziarla per i risultati ottenuti e per l'immagine positiva che sa proporre anche alle giovani generazioni.</p>

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*