Rpa, Botti è il terzo centrale

Game over. La RPA-LuigiBacchi.it chiude il volley mercato con l’ultimo acquisto. <b>Massimo Botti,</b> classe 1973 - 196 cm, sarà il terzo centrale biancorosso. Il capitano che quest’anno ha portato Verona ad un passo dall’A1, una vita a Piacenza ( “mi ricordo che Perugia è sempre stata un campo tosto”) e l’altra a Forlì, due scudetti a Parma e tante battaglie sottorete, completa l’organico della squadra affidata a Vincenzo Di Pinto. <br />“Ho sposato con entusiasmo l’ambizioso progetto del presidente Sciurpa – ci tiene a commentare il neo centrale biancorosso - e spero di dare una mano, anzi due…agli obiettivi della Società. L’anno scorso ho lavorato con l’intenzione di tornare in A1 e sono felice di ritrovare la massima serie proprio in Umbria. Spero che i tifosi di Perugia si appassionino a questa squadra, perché credo sia stata allestita per fare bene. I nuovi compagni? Sono molto amico di Bovolenta (con cui ha giocato a Piacenza, ndr), ho lavorato con Sintini a Forlì e con Pippi in nazionale juniores. Con Vujevic poi abbiamo la stessa età e anche se non abbiamo mai giocato insieme ci siamo incontrati spesso. Sono sicuro che mi troverò benissimo”. <br />In tema centrali ci sono da registrare le partenze di Di Franco a Forli e di Braga a Bologna.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*