Precipita da finestra, interventi chirurgici riusciti a ragazza americana

Attesi per oggi il padre e il fratello

Sono tecnicamente riusciti gli interventi chirurgici cui la ragazza americana caduta martedì notte da una finestra di un palazzo del centro storico di Perugia, anche se le sue condizioni restano critiche e la prognosi assolutamente riservata.Le attività di chirurghi ed anestesisti sono durate più di dieci ore, per la complessità dei traumi subiti dalla studentessa nella caduta al suolo da oltre 10 metri.Nel corso della notte, come informa una nota dell’ufficio stampa dell’Azienda Ospedaliera di Perugia, si è resa necessaria la somministrazioni di farmaci cortisonici per una infiammazione midollare. Il Dr. Antonio Galzerano della Rianimazione ha disposto per questa mattina una Tac ed una risonanza di controllo.Non è escluso che la paziente debba tornare nuovamente in sala operatoria per altri interventi riparatori delle numerose fratture subite.È confermato che oggi sbarcheranno a Fiumicino per poi proseguire in auto per Perugia alcuni familiari; sono attesi il padre ed il fratello maggiore della ragazza, che saranno raggiunti dalla madre nei prossimi giorni.I familiari,con il contributo della insegnante italiana che coordina i corsi per l’Università per stranieri, sono rimasti costantemente in contatto con i medici della Rianimazione,

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*